Produzione barbatelle di vite certificate e garantite


VARIETA' BIANCHE CLONI

PINOT GRIGIO SMA 505
SMA 514
SEL. GIOVANNINI ROMANO
Incrocio Manzoni IM 6013

Incrocio Manzoni IM 6013
CHARDONNAY SMA 130
SMA 123
SMA 108
MÜLLER THURGAU

12-4
STANDARD
J 200

PINOT BIANCO LB 16
LB 18

TRAMINER AROMATICO ISMA 916
ISMA 918
LG 14
LG 20
STANDARD
Traminer ISMA 916

Traminer ISMA 916
INCROCIO MANZONI.IM 6.0.13. SMA 222
SMA 237
• "GOLDTRAMINER"
Incrocio Rigotti n. 84-11
(Trebbiano toscano x Traminer)
STANDARD
PROSECCO ISV-ESAV 10
ISV-ESAV 14
ISV-ESAV 19
FEDIT 8 CSG
ISV 2
 
NOSIOLA SMA 74
SMA 84
 
RIESLING    
SAUVIGNON    
SEL. STEFANI    

<< INDIETRO




ATTENZIONE: QUESTA PARTE E' IN COSTRUZIONE.




PINOT GRIGIO  

ISV-F 1
Foto 1

SMA 505
Foto 2

ISV-F 1 Toppani (Foto 1): vigoria contenuta, buona produttività e fertilità, anche basale; versatile, soggetto a discreta variabilità; anticipa leggermente la maturazione, utile il diradamento; grappolo piccolo, corto, cilindrico, compatto, acino medio-grosso, ellissoidale corto, buccia di colore ramato, uniforme, sottile; sensibile alla botrite; fertilità reale: 1.13; vino con profumo elegante, fruttato intenso, che ricorda i profumi di fiori freschi (rosa), altrettanto dicasi del sapore, persistente, di corpo; da consumarsi giovane;

SMA 505 (Foto 2): vigoroso, produttivo, fertilità elevata, anche sulle femminelle; grappolo medio, piramidale, compatto, acino più di medio, buccia consistente; abbastanza resistente a peronospora ed oidio, discreta tolleranza alla botrite; fertilità reale: 1.53; vino leggermente profumato, sufficientemente alcolico ed acido, asciutto, di corpo, gradevolmente amarognolo;

SMA 514 (Foto 3): vigoroso, produttivo, ottima fertilità, anche sulle femminelle; grappolo medio, alato (una), serrato, acino medio, buccia sottile; abbastanza resistente a peronospora ed oidio, sensibile alla botrite; fertilità reale: 1.61; vino che si caratterizza per profumo e corpo, oltre che possedere discreta acidità e tenore alcolico.

 

SMA 514
Foto 3

CHARDONNAY  

SMA 108
Foto 1

SMA 123
Foto 2

SMA 127
Foto 3

SMA 130
Foto 4

SMA 108 (Foto 1): vigoroso, produttivo, costante; elevata fertilità, plastico; grappolo di dimensioni inferiori alla media, mediamente compatto, alato (una), acino con buccia resistente; discreta tolleranza alla botrite; fertilità reale: 1.60; vino fine, ricco di bouquet, alcolico e vivace, adatto sia per vini tranquilli che per base spumante;

SMA 123 (Foto 2): vigoroso, molto produttivo, elevata fertilità; anticipa la maturazione rispetto allo SMA 130, adatto a zone di alta collina, versatile; grappolo superiore alla media, alato (una), compatto, acino con buccia di media consistenza; sensibile alla botrite; fertilità reale: 1.58; adatto per vini base spumante;

SMA 127 (Foto 3): vigoroso, meno produttivo degli altri cloni SMA, costante, plastico; grappolo medio, alato (due), buccia di media consistenza; sensibile alla botrite; fertilità reale: 1.42; si presta sia come vino tranquillo che per base spumante;

SMA 130 (Foto 4): molto vigoroso, buona e costante produttività; maturazione più tardiva rispetto agli altri SMA; grappolo di dimensioni poco superiori alla media, cilindrico, alato (una), serrato, acino con buccia consistente; sensibile alla botrite; fertilità reale: 1.49; idoneo per vino base spumante e vino tranquillo, medio profilo aromatico, tende a subire dei cali di acidità, da cui l'utilità nell'anticiparne la vendemmia;

ISMA 105 (Foto 5): si distingue dallo SMA 108 per garantire un vino meno profumato, più adatto alla produzione di vini tranquilli;

Rauscedo 8 (Foto 6): notevole vigoria, fertilità e produzione elevate, regolari; precoce germogliamento, di ottima qualità; grappolo medio, alato (una), semicompatto, acino medio, con buccia di colore giallo, di media consistenza; tollerante alla botrite ed alle altre principali crittogame; fertilità reale: 1.03; si presta sia come vino tranquillo, di struttura, dal colore giallo paglierino con riflessi dorati, con profumi delicati, fruttato, che per base spumante.

Chardonay 96 Francese:
vigoroso, produzione media, dimensione grappolo media, fertilità reale nella media, acino medio, con buccia di colore giallo, di media consistenza si presta sia come vino tranquillo, di struttura, dal colore giallo paglierino con riflessi dorati, con profumi delicati, fruttato, che per base spumante.

 
ISMA 105
Foto 5
Rauscedo 8
Foto 6

MÜLLER THURGAU  

Muller Thurgau

 

 

 

 

 


PINOT BIANCO  

Lb 16
Foto 1

Lb 18
Foto 2

Lb 16 (Foto 1): elevata vigoria e fertilità, molto produttivo; utile il diradamento in forme di allevamento espanse, poco sensibile alla clorosi; versatile, di media qualità; grappolo grande, lungo, piramidale, alato (una), serrato, acino medio, ellissoidale corto, buccia di colore verde, consistente; sensibile alla botrite; fertilità reale: 1.71; vino fruttato leggero, vinoso, fresco, snello, sapido, con acidità molto sostenuta, stabile, per base spumante e tranquillo, all' uvaggio aggiunge acidità;

Lb 18 (Foto 2): media vigoria, buona produttività, costante, fertilità elevata; utile il diradamento in forme di allevamento espanse, scarsa resistenza alla clorosi; versatile; grappolo grande, piramidale, alato (una), compatto, acino medio, ellissoidale corto, buccia di colore verde, media consistenza; sensibile alla botrite; fertilità reale: 1.65; vino di qualità per base spumante e tranquillo, fruttato, persistente, alcolico, acidità buona, stabile, di struttura, fine.

 


TRAMINER AROMATICO  

Lb 14
Foto 1

Lb 20
Foto 2

Lb 14 (Foto 1): media vigoria e produttività, costante, buona fertilità; versatile, elevata qualità; grappolo medio-grande, semicompatto, piramidale, con breve ala (una), acino medio, sferico, buccia di colore roseo-giallognolo, uniforme, consistente; scarsa sensibilità alla malattie crittogamiche ed alla botrite; fertilità reale: 1.56; vino intensamente: aromatico, di colore bianco con riflessi verdognoli, sapore aromatico persistente, acidità contenuta, di corpo;

Lb 20 (Foto 2): vigoroso, buona produttività e qualità, costante, fertile, versatile; grappolo grande, piramidale, alato (una), semicompatto, acino medio, sferico, buccia di colore roseo, uniforme, consistente; scarsa sensibilità alle principali malattie crittogamiche, inclusa la botrite; fertilità reale: 1.62; vino di colore bianco con riflessi verdognoli, leggermente aromatico, di buona acidità, leggero di corpo, sapore aromatico non pronunciato;

ISMA 916 (Foto 3): più che vigoroso, molto produttivo, buona la fertilità, versatile, di buona qualità; grappolo di dimensioni superiori alla media, piramidale, con un'ala evidente, acino medio, sferico, buccia di colore rosa-fucsia-violetto, spessa e consistente; discreta resistenza nei confronti della botrite; fertilità reale: 1.61; vino di colore giallo paglierino, profumi intensi di spezie, in cui prevale la rosa, sapido, di buona struttura ed acidità;

ISMA 918 (Foto 4): si distingue dal precedente per la superiore produttività, per le dimensioni dell'acino che sono superiori alla media; in annate particolarmente favorevoli è utile il diradamento; ottima la qualità del vino in quanto è caratterizzato da un aroma intenso, floreale, delicato, di buona struttura.

 
ISMA 916
Foto 3
ISMA 918
Foto 4

INCROCIO MANZONI.IM 6.0.13  

lagrein
Foto 1

lagrein
Foto 2

SMA-ISV 222 (Foto 1): media vigoria, produttività contenuta, costante, rustico; grappolo piccolo, cilindrico, compatto, acino medio-piccolo, buccia consistente; media sensibilità alla botrite; fertilità reale: 1.35; assicura un vino fine, profumato, leggermente aromatico, sapido e fresco, di gusto pieno, di corpo;

SMA-ISV 237 (Foto 2): media vigoria, produttività inferiore alla popolazione, fertile; grappolo piccolo, alato (una), compatto, acino piccolo, buccia spessa; inferiore sensibilità alla botrite; fertilità reale: 1.56; vino leggermente aromatico, alcolico, delicato, strutturato, gusto pieno.

 


GOLDTRAMINER  

lagrein
Foto 1

.

 


PROSECCO  

ISV-ESAV 10
Foto 1

ISV-ESAV 14
Foto 2

ISV-ESAV 19
Foto 3

FEDIT 8 CSG
Foto 4

ISV 2
Foto 5

ISV-ESAV 10 (biotipo tondo) (Foto 1): vigoroso, buona e costante capacità produttiva; anticipa leggermente il germogliamento; grappolo medio, piramidale, con ala (una), mediamente spargolo, acino sferico, medio-grosso, buccia di colore giallo-verdognolo, sottile; suscettibile alla botrite; fertilità reale: 1.25; vino con profumo delicato, fruttato, persistente, sapore discretamente intenso, sapido, di buona acidità, piacevole; si presta sia alla produzione di vini tranquilli sia frizzanti che spumanti;

ISV-ESAV 14 (biotipo Balbi) (Foto 2): si distingue dall' isv-esav 19 per la media capacità produttiva; fertilità reale: 1.31; vino giallo paglierino scarico con riflessi verdognoli, profumi di fruttato delicato e persistente, buona struttura e l'acidità, che si mantiene stabile, sapido, leggermente speziato, retrogusto delicatamente amarognolo; più adatto alla produzione di vini tranquilli;

ISV-ESAV 19 (biotipo Balbi) (Foto 3): vigoroso, produttivo; grappolo medio, piramidale, allungato, spargolo, acino sferico, medio, buccia di colore verde-giallognolo, sottile; suscettibile alla botrite; fertilità reale: 1.40; vino dal profumo di fruttato, intenso, sapido, fresco, sufficientemente vivace; si presta sia alla produzione di vini tranquilli sia frizzanti che spumanti;

FEDIT 8 CSG (biotipo Serprina) (Foto 4): vigoroso, fertile, anche sulle gemme basali; costante e produttivo; rustico, plastico; grappolo medio-grande, piramidale allungato con ala, semicompatto, acino medio-grosso, sferico, buccia spessa; resistente alla botrite; fertilità reale: 1.40; vino ricco di profumo che conserva per un medio periodo; adatto alla produzione di vino tranquillo, frizzante e spumante (Charmat lungo); all' uvaggio conferisce struttura e profumo.

Prosecco Lungo:
ISV 2 (Foto 5): vigoroso, fertile, produttività inferiore alla popolazione; anticipa il germogliamento e la maturazione, rustico; grappolo grande, piramidale, spargolo, acino grosso, ovoide, buccia di colore giallo verdognolo, spessa, consistente, per cui sopporta l'appassimento; inferiore sensibilità all'oidio ed alla botrite; fertilità reale: 1.34; vino giallo paglierino scarico con riflessi verdognoli, profumo fruttato, marcato quello di frutta matura (mela e pera) insieme a quelli di vegetale fresco (muschio), strutturato, sapido, acidità sostenuta, speziato per gli aromi di salvia, persistente al retrogusto; da impiegare in uvaggio con il Prosecco tondo, a cui aggiunge struttura e potere tampone all'ossidazione.

 


NOSIOLA  

SMA 74
Foto 1

SMA 84
Foto 2

SMA 74 (Foto 1): vigoroso, molto produttivo, costante; grappolo medio, cilindrico, alato (due), meno di compatto, acino con buccia consistente, sopporta l'appassimento; discreta tolleranza alla botrite, sensibile al dissecamento del rachide; fertilità reale: 1.10; vino fine, con leggero aroma di fruttato, delicato, sapido, con acidità sostenuta;

SMA 84 (Foto 2): molto vigoroso, molto produttivo; grappolo medio-grande, compatto, con due ali, acino medio-grosso, buccia di media-consistenza; sensibile alla botrite, meno sensibile al disseccamento del rachide; fertilità reale: 1.12, vino sapido, acidulo, fine; adatto alla produzione di vini secchi.

 




<< INDIETRO

RIESLING  

Riesling

 

 



SAUVIGNON  

Sauvignon

 

 


 

<< INDIETRO

 

SEL. STEFANI  

Sel. Stefani

 

 
Sel. Stefani


 

 

 


 

Via Fratelli Bronzetti, 16 - 38016 Mezzocorona (TN) - Tel. 0461-619135 - Fax. 0461-600539 - Cell. 3393455682

Email: info@vivaigiovanniniromano.it