Vivai Giovannini Romano - Georgikon 28 timbro Vivai Giovannini Romano

Georgikon 28

disponibile

Varietà iscritta al Regsitro delle varietà dell Ungheria. Ottenuta per incrocio per impollinazione tra TK 5BB x V. vinifera La varietà è stata osservata per oltre 30 anni nelle vicinanze del lago Balaton che mitiga il clima che, pertanto, risulta essere ideale per la viticoltura. Il Georgikon 28 è stato coltivato su una leggera pendenza del 3% sul lato orientale della collina in località Keszthely e in località Zalaapáti. Le precipitazioni annuali nel luogo di coltivazione variano dai 580 mm ai 740 mm. La temperatura media annua degli ultimi tre anni era di circa 11 gradi Celsius.La umidità relativa era in media del 78%. Il suolo è costituito per una buona parte da roccia vulcanica. La tessitura è franco-sabbiosa. Le piante (2,5 metri tra le file e 1,5 m sulla fila) sono striscianti e ricoprono la superficie del campo.

001 – Giovane germoglio : apertura dell apice (30-60cm) 3)aperto per metà

002 – Giovane germoglio : distribuzione della pigmentazione antocianica dei peli striscianti dell apice 1)assente

004 – Giovane germoglio : densità peli striscianti dell apice 1)assente o molto bassa

005 – Giovane germoglio densità dei peli eretti dell apice 3)bassa

007 – Germoglio : colore del lato dorsale degli internodi 2)verde e rosso

008 – Germoglio : colore del lato ventrale degli internodi 1)verde

009 – Germoglio : colore del lato dorsale dei nodi 2)verde e rosso

010 – Germoglio : colore del lato ventrale dei nodi 2)verde e rosso

011 – Germoglio : densità dei peli eretti sui nodi 1)assente o molto bassa

012 – Germoglio : densità dei peli eretti sugli internodi 1)assente o molto bassa

013 – Germoglio : densità dei peli striscianti sui nodi 3)bassa

014 – Germoglio : densità dei peli striscianti sugli internodi 3)bassa

015-1 – Germoglio : distribuzione pigmentazione antocianica delle perule delle gemme 2)basale

Cirri

016 – Germoglio : numero viticci consecutivi 2) 3 circa

051 – Foglia giovane : colore della pagina superiore del lembo (4° foglia) 4)rossastro

053 -Foglia giovane : densità dei peli striscianti tra le nervature principali della pagina inferiore del lembo ( 4° foglia) 1)assente o molto bassa

054 – Foglia giovane : densità dei peli eretti tra le nervature principali della pagina inferiore del lembo (4° foglia) 1)assente o molto bassa

055 – Foglia giovane : densità dei peli striscianti sulle nervature principali della pagina inferiore del lembo (4° foglia) 3)bassa

056 – Foglia giovane : densità dei peli eretti sulle nervature principali della pagina inferiore del lembo (4° foglia) 3)bassa

065 – Foglia adulta : dimensione del lembo 7)largo

067 – Foglia adulta : forma del lembo 3)pentagonale

068 – Foglia adulta : numero di lobi 2)tre

069 – Foglia adulta : colore della pagina superiore del lembo 7) verde scuro

070 – Foglia adulta : distribuzione della pigmentazione antocianica sulle nervature principali della pagina superiore del lembo 3) sopra alla prima biforcazione

071 – Foglia adulta : distribuzione della pigmentazione antocianica sulle nervature principali della pagina inferiore del lembo 3)sopra alla prima biforcazione

072 – Foglia adulta : depressioni del lembo 3)scarsa

073 – Foglia adulta : ondulazione del lembo tra le nervature principali o secondarie 1)assente

074 – Foglia adulta : profilo del lembo in sezione trasversale 5)attorcigliata

075 – Foglia adulta : bollosità della pagina superiore del lembo 3)scarsa

076 – Foglia adulta : forma dei denti 2)ambedue lati dritti

078 – Foglia adulta : lunghezza dei denti in rapporto alla loro larghezza 3)corta

079 – Foglia adulta grado di apertura/sovrapposizione del seno peziolare. Se esistono più tipologie allegare le foto di quelle prevalenti 3)aperto

080 – Foglia adulta: forma della base del seno peziolare 3)a forma V

081-2 – Foglia adulta: base del seno peziolare delimitata dalle nervature 1)non limitata

084 – Foglia adulta : densità dei peli striscianti tra le nervature principali sulla pagina inferiore del lembo 1)assente o molto bassa

085 – Foglia adulta : densità dei peli eretti tra le nervature principali sulla pagina inferiore del lembo 1)assente o molto bassa

086 – Foglia adulta : densità dei peli striscianti sulle nervature principali della pagina inferiore del lembo 3)bassa

087 – Foglia adulta : densità dei peli eretti sulle nervature principali della pagina inferiore del lembo 3)bassa

090 – Foglia adulta: densità peli striscianti sul picciolo 3)bassa

091 – Foglia adulta: densità peli eretti sul picciolo 3)bassa

Tralcio legnoso

101 – Tralcio legnoso : sezione trasversale 2)ellittica

102 – Tralcio legnoso : struttura della superficie 3)striata

103 – Tralcio legnoso : colore prevalente 3)rossastro

105 – Tralcio legnoso : peli eretti sui nodi 1)assente o molto bassa

Infiorescenza

Fiore: ermafrodita – 3)

Grappolo

Presenza del grappolo – Sì

Fenologia

Germogliamento – 29mar – (1apr)

Fioritura – 24mag – (27mag)

Caduta foglie – 4nov – (4nov)

Caratteristiche

Buona tolleranza alle condizioni di suolo poco profondo, tolleranza alla siccità simile al 110 Richter e al 1103 Paulsen, tolleranza al calcare è molto alta (sopra al 30% del calcare attivo), il germoglio cresce vigoroso, facendo aumentare la produzione.

  • portainnesti

Testi e foto presi dal sito: http://catalogoviti.politicheagricole.it/

altre varietà che ti potrebbero interessare

Vivai Giovannini Romano - Prodotti

Kober 5bb

Vivai Giovannini Romano - Prodotti

S.O.4

Vivai Giovannini Romano - Prodotti

Teleki 5c