Vivai Giovannini Romano - Lambrusco Grasparossa timbro Vivai Giovannini Romano

Lambrusco Grasparossa

disponibile

Cloni:

CAB 7 , CAB 14

Fenologia

Condizioni d’osservazione: le condizioni di osservazione si riferiscono a quelle della collezione esistente presso la Stazione Sperimentale di Viticoltura ed Enologia di Conegliano.

Ubicazione

Per l’ubicazione, il clima, il terreno, le fasi vegetative della vite, il calendario di maturazione dell’uva, ecc. si rimanda ad una delle seguenti monografie pubblicate in precedenza: “Tocai friulano”, “Riesling italico”, “Raboso Piave”, “Raboso veronese”, “Pinella”.

Fenomeni vegetativi

Germogliamento: un po’ precoce.

Fioritura: media.

Invaiatura: media.

Maturazione dell’uva: III-IV epoca (fine Settembre-primi di Ottobre).

Caratteristiche ed Attitudini colturali

Vigoria: buona.

Produzione: abbondante e abbastanza costante.

Posizione del primo germoglio fruttifero: 2°-3° nodo.

Numero di infiorescenze per germoglio: 1-2.

Fertilità delle femminelle: nulla.

Resistenza alle avversità: normale (l’uva matura si conserva abbastanza a lungo sulla pianta).

Comportamento rispetto alla moltiplicazione per innesto: normale, ma non con tutti i portinnesti.

Affinità con i portinnesti: come altra volta uno di noi ha messo in evidenza (Cosmo, 1948) il “Lambrusco grasparossa” è stato talora accusato di mancare di affinità con i portinnesti; le indagini sperimentali iniziate da alcuni anni non hanno però confermato quelle eseguite in precedenza nel modenese (Ghetti, 1929).

Utilizzazione

Esclusivamente per la vinificazione.

  • varieta-rossa

Testi e foto presi dal sito: http://catalogoviti.politicheagricole.it/

altre varietà che ti potrebbero interessare

Vivai Giovannini Romano - Prodotti

Pinot Regina

Vivai Giovannini Romano - Prodotti

Cabernet Cortis

Vivai Giovannini Romano - Prodotti

Cabernet Sauvignon