Muscaris

Cloni disponibili: Sel. VGR

Timbro Vivai Giovannini Romano

Origine e diffusione: Muscaris, una varietà a bacca bianca, è stata creata nel 1985, presso l'Istituto statale di Friburgo ed è un incrocio tra Solaris e Muskateller. E' una delle ultime creazioni dell'Istituto, presentata assieme al Souvignier Gris.

Caratteristiche: la resistenza alla peronospora è alta e solamente in annate eccezionali le foglie ne possono soffrire; non dovrebbe essere necessario alcun trattamento. Muscaris è abbastanza resistente all'oidio, ma nonostante ciò è meglio trattarla una volta l'anno. Grazie alle bacche rade il rischio di botrite è notevolmente basso.

Caratteristiche climatiche e pedologiche raccomandate: equivalgono a una zona da Pinot Bianco.

Crescita: forte e verticale.

Raccolto: Muscaris fa parte delle viti che producono quantità medie (da 10000 a 12000 kg/ha). I grappoli sono di grandezza medio-grande, radi e portano chicchi medio-grandi.

Vendemmia: va raccolta insieme al Pinot Bianco.

Gradazione zuccherina: da 19° a 21° Babo.

Vino: il vino ha un aroma intenso, un sapore moscato piacevole e una nota torbida. Si presenta forte e vellutato con acidità intensa.

Vitigni Resistenti - Lieselehof

RESISTENTI

Tabella Caratteristiche portainnesti
Innesti in scatola rossa

HAI BISOGNO DI AIUTO?