timbro.png

Perla di Csaba

La Perla di Csaba è una varietà bianca di uva. È stata creata nel 1904 dal viticoltore ungherese Adolf Stark, presumibilmente incrociando Madeleine Angevine × Muscat Courtillier. Alcune fonti invece affermano le varietà genitore come Bronner x Muscat Ottonel, ma questo è visto come meno probabile.

Caratteristiche e Attitudini colturali

Vigoria: piuttosto contenuta; esige pertanto una potatura piuttosto povera, sia a cordone speronato che a Guyot.

Produttività: discreta; per essere una fra le più precoci uve che giunge a maturazione, è inevitabilmente presa di mira dagli uccelli, che nelle colture di limitata estensione possono addirittura distruggere l'intero raccolto man mano che s'avvicina alla maturazione.

Posizione del primo germoglio fruttifero: 3°-4° nodo.

Numero medio di infiorescenze per germoglio: 1-2.

Fertilità delle femminelle: quasi nulla.

Resistenza ai parassiti ed altre avversità: normale; maturando l'uva in periodo anticipato, quando le piogge autunnali normalmente non sono ancora cominciate, sfugge alla "Botrytis"; dato poi che germoglia un po' prima di altre varietà, non è particolarmente colpita da eventuali brinate tardive.

Comportamento rispetto alla moltiplicazione per innesto: provata su alcuni dei più diffusi portinnesti (420 A, 5BB, ecc.) non ha dimostrato particolari incompatibilità.

Utilizzazione

Esclusivamente per il consumo allo stato fresco.

WhatsApp Image 2021-07-17 at 15.46.28.jpeg

BIANCHE TAVOLA

P1170419.png

HAI BISOGNO DI AIUTO?